L’ 8 e 9 ottobre 2022 si è tenuto a Berlino il Girogusto, un evento B2B specializzato in Food & Beverage autentico italiano. L’evento, ospitato nelle sale del Aedes Architekturforum, è stato organizzato dall’agenzia commerciale e socio ITKAM Vinci&Esposito. Il Girogusto è stato un’ulteriore conferma che i piccoli eventi in presenza sono la giusta chiave per l’export del food.

ITKAM – Camera di Commercio Italiana per la Germania ha esposto insieme al socio Minicaseificio Costanzo, con il quale ITKAM ha avviato un processo di internazionalizzazione nel mercato tedesco. Infatti, la presenza al Girogusto è avvenuta a seguito di due eventi Masterclass: il primo ad Amburgo, il 2 giugno nell’ambito del The Authentic Italian Table e il secondo a Colonia, il 19 settembre nell’ambito del GenussGipfel 2022. In seguito alla fiera, ITKAM ha organizzato un’attività di affiancamento con 6 importatori di Berlino.

Girogusto 2022

Gli organizzatori hanno stimato un´affluenza di circa 800 visitatori tra professionisti del settore e anche qualche privato. Oltre la metà dei visitatori sono stati importatori, grossisti, rivenditori e ristoratori provenienti da tutta la Germania. Il pubblico ha potuto conoscere circa 30 aziende italiane produttrici di vini, salumi, formaggi, panettoni e molto altro. In loco i partecipanti hanno potuto fare nuovi ordini dei prodotti esposti, i quali hanno raggiunto una quota di 90 pallet. L´evento ha anche riscosso l´interesse della stampa di Berlino, numerose testate giornalistiche locali così come blogger.
Il Minicaseificio Costanzo era presente con alcuni dei suoi prodotti top di gamma: la cheesella, il caciocavallo affumicato e la ricotta di siero di latte di bufala. Questi prodotti sono particolarmente adatti all´esportazione in quanto hanno una shelf life più lunga della media: per questo motivo, oltre che per l´eccelsa qualità, il Minicaseificio ha riscosso parecchio interesse da chi ha assaggiato i suoi prodotti.

Minicaseificio Costanzo

L’azienda familiare produce prodotti caseari con latte di bufala dal 1995 e ospita 650 bufale. L’azienda si estende su 170 ettari, dove la filiera produttiva si mantiene più corta: è qui che si coltiva il mangime per le bufale, si munge il latte e si incantano i diversi tipi di formaggio (30.000 kg all’anno).
Il Minicaseificio Costanzo porta con orgoglio il prefisso “Mini”, che sta per piccolo. È proprio attraverso la dimensione piccola, artigianale e tradizionale che il caseificio garantisce ai clienti una qualità e un controllo eccezionali.

News

  • HIGH-GROWTH PROGRAMME EU DIGITOUR

    Training e micro-finanziamento per PMI del turismo
    Scopri di più
  • MOBILITA’ ERASMUS+ NEL SETTORE TURISMO

    Study Visit a Berlino per 6 studenti pugliesi
    Scopri di più
  • Job&Orienta 2022 a Verona

    Focus sull’orientamento professionale
    Scopri di più
  • Nuova legge sulla catena di fornitura in Germania dal 01.01.2023

    ITKAM e AIAS informano i fornitori italiani
    Scopri di più