I nostri partner

CCIG RAPPRESENTA LA PIATTAFORMA ONLINE TECHPILOT IN ITALIA
techpilot

A partire dal primo maggio 2013, la Camera di Commercio Italiana per la Germania (CCIG) ha assunto la rappresentanza per l’Italia della piattaforma online Techpilot. Techpilot è la principale piazza affari online europea dedicata ai pezzi su disegno: oltre 9.000 buyer cercano il proprio fornitore inserendo nel portale www.techpilot.net il proprio fabbisogno.

La piattaforma online avvisa automaticamente potenziali subfornitori appena una richiesta è adatta al loro profilo aziendale. Per poter offrire questo servizio mirato e qualificato, ogni richiesta viene confrontata con l’offerta individuale di oltre 16.000 potenziali subfornitori di pezzi in metallo e in plastica. Per essere presenti sulla piattaforma Techpilot basta registrarsi su www.techpilot.net. L’associazione di base è gratuita. Grazie all’associazione premium, i subfornitori possono gestire attivamente l’acquisizione di nuovi clienti.

Techpilot mette a disposizione dei propri associati un sistema di gestione di domanda e offerta ben strutturato. Solo con un paio di click è possibile confrontare ed archiviare le richieste di potenziali committenti. Per ulteriori informazioni si prega di contattare il capo progetto della CCIG, Alessandra De Santis.

RAPPRESENTANZA DEL GIORNALE “LEBENSMITTELPRAXIS” PER L’ITALIA
lebensmittel_logo

Dal 1 aprile 2011, la CCIG, attraverso l’ufficio regionale di Colonia, ha assunto la rappresentanza del periodico “Lebensmittelpraxis” (LP) per l’Italia. Il periodico fornisce ampie informazioni per il commercio e l’industria alimentare ed è diretto al top management, alla gestione della distribuzione e ai decisori del commercio al dettaglio alimentare.

In collaborazione con LP la CCIG creerà, nell’ambito dell’ANUGA 2011 (la più grande manifestazione internazionale del settore Food & Beverage), un inserto speciale ANUGA offrendo in questo modo ad aziende, Regioni, Camere di Commercio e consorzi italiani una nuova opportunità di promozione mediale per la propria partecipazione ad ANUGA. Un ulteriore progetto in collaborazione con LP sarà realizzato nel corso dei festeggiamenti dei 100 anni della CCIG: nel supplemento “100 prodotti dell’Italia” i produttori italiani hanno la possibilità di presentarsi. Questa iniziativa si concluderà con la premiazione del migliore prodotto il 17 novembre, a Francoforte nel corso dei festeggiamenti per il Centenario della CCIG.

LA RIFORMA SULLA NORMATIVA TEDESCA DEGLI IMBALLAGGI
logo_lanbell

Dal 1° gennaio 2009 è entrata in vigore la V riforma della Legge tedesca sul recupero e lo smaltimento degli imballaggi. La legge si rivolge a tutti i produttori e i distributori che immettono sul mercato tedesco prodotti confezionati destinati ai consumatori finali.

La nuova normativa stabilisce l’obbligo di associazione ad un sistema duale tedesco per delegare il recupero e lo smaltimento dei rifiuti da imballaggi ad una delle società riconosciute evitando di incorrere in sanzioni pecuniarie in caso di inadempienza.

La CCIG collabora da anni con uno dei principali sistemi duali tedeschi, la società Landbell, l’alternativa europea alla società Punto Verde, ed offre consulenza alle aziende italiane, operanti sul mercato tedesco, per quanto fare in le normative e l’approccio operativo in ambito di smaltimento e recupero degli imballaggi. Per maggiorni informazioni clicca qui.

I nostri desk

DESK CALABRIA
desk_calabria

In base al protocollo d’intesa con la Regione Calabria è stato istituito presso gli uffici della CCIG un desk Calabria che fungerà da punto di contatto qualificato presso gli operatori calabresi interessati al mercato tedesco.

Il forte impegno della Regione Calabria, promotrice del protocollo d’intesa, rende possibile fornire alle aziende calabresi servizi a condizioni particolari. Alcuni servizi vengono forniti gratuitamente, alcuni vengono invece forniti a condizioni agevolate, corrispondenti ad un 30% di sconto rispetto alle tariffe normali.

Contatto: Maria Ciancio, Tel. +49 69 97145242, mciancio@itkam.org

ASSOCIAZIONE INDUSTRIALI CREMONA
aic

L’Associazione Industriali di Cremona (AIC), www.assind.cr.it, è un’associazione territoriale aderente a Confindustria che raggruppa oltre 450 aziende cremonesi. Essa vuole essere un valido organismo di rappresentanza nei confronti dello Stato, dei vari organi pubblici centrali e periferici, della pubblica opinione, delle forze politiche e sociali, ed un efficace strumento di sostegno per l’attività economica delle imprese.

Grazie a una convenzione tra AIC e la Camera di Commercio Italiana per la Germania (CCIG), le imprese associate AIC hanno la possibilità di usufruire presso le varie sedi CCIG di un desk finalizzato a fornire assistenza all’internazionalizzazione sul mercato tedesco, nonché di richiedere servizi mirati a titolo gratuito o a tariffe agevolate.

I servizi di assistenza specifica e di accompagnamento alle trattative previsti dalla convenzione sono:

– pre-market check
– ricerca da banca dati
– ricerca da banca dati + marketing telefonico
– ricerca da banca dati + marketing telefonico + organizzazione agenda incontri
– servizio di accompagnamento alle trattative da parte del personale CCIG

È possibile visualizzare una descrizione dei servizi e inoltrare la propria richiesta utilizzando il seguente modulo.

Le imprese aderenti ad AIC possono inoltre utilizzare gratuitamente, per eventuali business meeting, le seguenti sedi CCIG:
– Sala riunioni di Francoforte sul Meno, Friedrich-Ebert-Anlage 58 (capienza: 40 persone, 55 mq)
– Ufficio di Berlino, Märkisches Ufer 28
– Ufficio di Lipsia, Goerdelerring 5
– Ufficio di Colonia, Danteweg/Ecke Universitätsstraße

Per richiedere la disponibilità delle sedi CCIG, utilizzare il seguente modulo.

La convenzione prevede, per le aziende AIC, ulteriori servizi informativi di base con cadenza annuale, mensile e bisettimanale.

Contatto: Irene Schirru, Friedrich-Ebert-Anlage 58, D-60325 Frankfurt am Main, Tel. +49 69 97 14 52 26, Fax +49 69 72 71 15, Email : cremona@itkam.org

DESK TOSCANA PROMOZIONE PRESSO LA CCIG
toscana_promozione

Toscana Promozione è un’agenzia pubblica fondata nel 2001 ed rappresenta il primo soggetto pubblico regionale costituito in Italia con lo scopo di valorizzare e promuovere la competitività dell’economia e del territorio toscano sui diversi mercati del mondo.

L’agenzia della Regione Toscana sostiene quindi con il “Desk Toscana Promozione” l’internazionalizzazione delle imprese tramite servizi promozionali, di orientamento ai finanziamenti, di consulenza e di formazione.

Secondo gli accordi recentemente stipulati, la CCIG supporterà le attività di Toscana Promozione tramite i propri servizi e collaborerà con l’agenzia per la realizzazione di progetti comuni nell’obiettivo di creare vantaggiose sinergie.

I documenti in allegato presentano tipologia e condizioni dei servizi offerti di Toscana Promozione alle aziende toscane nell’ambito del protocollo d’intesa stipulato con la CCIG.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
Camera di Commercio Italiana per la Germania
Maria Ciancio
Friedrich-Ebert-Anlage 58, D-60325 Frankfurt am Main
email: mciancio@itkam.org
www.toscanapromozione.it

PROVINCIA DI SALERNO
provincia_salerno

La provincia di Salerno, di cui la città di Salerno è il capoluogo, è situata a sud-ovest della Penisola Italiana e si affaccia sul Mar Tirreno. Si estende su una superficie di quasi cinquemila km², che la rendono una delle province più estese d’Italia, ed include 158 comuni.

Della Provincia di Salerno fanno parte territori celebri in tutto il mondo e ben conosciuti anche dai tedeschi, come la Costiera Amalfitana, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, e Paestum. Inoltre la Provincia di Salerno include il Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, anch’esso riconosciuto Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.

In virtù dell’accordo stipulato, la Provincia di Salerno e la Camera di Commercio Italiana per la Germania realizzeranno attività congiunte per intensificare la promozione turistica, culturale ed economica della provincia salernitana in Germania, valorizzando la variegata offerta paesaggistica e gastronomica del territorio, patria della Dieta Mediterranea, come meta turistica per il pubblico tedesco.

Il pubblico tedesco specializzato e non, avrà modo di scoprire o conoscere più a fondo una delle zone costiere più belle al mondo ed il suo entroterra, situati nel cuore del Mar Mediterraneo.

Contatto: Maria Ciancio, Tel.: +49 69 97145242, Fax: +49 69 72 71 15, Email : mciancio@itkam.org

UNIONE INDUSTRIALE TORINO
uit

L´Unione Industriale di Torino é una delle più importanti associazioni di aziende italiane. Fondata nel 1906, l’Unione annovera oggi 2.000 imprese di 30 settori.

Dal febbraio 2003 l’Unione ha inaugurato presso l’Ufficio di Lipsia della Camera di Commercio Italiana per la Germania una propria rappresentanza: il ‘Desk Leipzig’.

La presenza del ‘Desk Leipzig’ contribuisce significativamente a favorire e sviluppare la cooperazione tra la Germania e il Piemonte. Scopo del Desk è di incoraggiare e facilitare le collaborazioni tra le associazioni economiche dei due paesi, ma soprattutto tra aziende tedesche e piemontesi, aiutando soprattutto le PMI italiane nella ricerca del giusto partner in Germania.

In virtù degli accordi intercorsi tra la Camera di Commercio Italiana per la Germania e l’Unione Industriale di Torino, le imprese associate all’Unione godono di particolari agevolazioni sui servizi offerti dalla nostra Camera.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a
Tel.: 0049 341 12671442 – Fax: 0049 341 12671446
Email: ui.torino@gmx.de
www.ui.torino.it

Progetto Ca’ Foscari Desk In the World
ca_foscari_logo

Il 2° Bando Ca’ Foscari Desk in the World  a.a. 2013/2014 è aperto dal 10 al 31 marzo 2014 per gli stage che saranno attivati tra luglio e ottobre 2014

Presentazione del progetto

La pluridecennale esperienza di Ca’ Foscari nell’ambito degli stage internazionali, ma anche gli obiettivi strategici che l’Ateneo ha individuato nel proprio Piano di sviluppo triennale, hanno  spinto i Settori Stage e Placement  a sviluppare specifiche azioni per il rafforzamento e l’ampliamento delle attività di placement internazionale.

In particolare, a seguito dei contatti sviluppati con l’evento di recruiting “International Careers Asia” e facendo altresì riferimento a precedenti accordi e collaborazioni sottoscritti dall’Ateneo, per esempio con enti e Istituzioni italiane nell’area economica, commerciale, diplomatica, culturale, si è progettato di costituire presso questi enti dei “Desk Ca’ Foscari” finalizzati principalmente alla promozione degli stage e del placement internazionale. Il “Desk” dovrebbe rappresentare un vero e proprio “ponte” tra l’Università e i suoi studenti, laureati e docenti e le aziende presenti nel Paese estero in cui il desk è logisticamente inserito, per favorire l’incontro tra l’Ateneo, i giovani e il mondo del lavoro internazionale.

Obiettivi

Il “Desk informativo e di promozione del Placement internazionale” ha la finalità di favorire lo sviluppo di rapporti bilaterali a livello istituzionale, socio – culturale e commerciale.

Attraverso il Desk ci si propone di:

  • implementare il numero di aziende internazionali da convenzionare con l’Ateneo quali enti ospitanti per lo stage di studenti e laureati;
  • sviluppare le opportunità di impiego e lavoro presso aziende internazionali dei laureati;
  • favorire e accrescere i contatti per l’avvio di progetti di ricerca e per la raccolta di materiali finalizzati al l’elaborazione di tesi di laurea e/o di dottorato;
  • promuovere l’Università Ca’ Foscari e la sua offerta formativa;
  • dare l’opportunità a studenti e/o laureati di svolgere presso il Desk stesso un’importante esperienza di tirocinio formativo e di orientamento;
  • offrire supporto e sostegno alle aziende e ai giovani italiani in loco.

Il Desk è un punto informativo e di promozione gestito a da studenti/laureandi/laureati e/o dottorandi che svolgono uno stage e garantiscono la continuità delle sue attività. Può altresì essere sede per assegnisti di ricerca.

I primi Desk Ca’ Foscari pilota sono stati aperti in Giappone, a Tokyo, e a Singapore, presso le rispettive Camere di Commercio Italiane.

A seguito della stipula degli accordi nell’a.a.2013/2014 saranno attivati gli stage presso il Desk della Camera di Commercio Italiana per la Germania.

Se la vostra azienda è interessata a partecipare a questo progetto, si prega di contattare:

Email. cafoscaridesk@itkam.org – Tel. +49 (0)30 2431040 per maggiori dettagli.

 

Altri partner

1_over

2_over

4_over

5_over

6_over

7_over

8_over

9_over

10_over

11_over

12_over

13_over

15_over