Dossier Brandeburgo. Conoscere i Länder tedeschi, 6a puntata.

Pur essendo uno dei Land economicamente più deboli, il Brandeburgo è riuscito ad attrarre investimenti grazie alla sua prossimità ai mercati dell’Europa orientale e alle sue moderne infrastrutture. Il land ha di recente sviluppato cluster dell’aerospaziale e delle energie rinnovabili, pur mantenendo i tradizionali settori della siderurgia e dell’agroalimentare come pilastri dell’economia locale. cartina geografica brandeburgo

Dati demografici

Popolazione

• 2’484’826 (al 31.12.2015)
• 10°/16 tra i Länder tedeschi
• 3,5% stranieri (al 31.12.2015; media nazionale 10,5%)

Presenza italiana

• 1’425 cittadini italiani (al 31.12.2015; 0,06% della popolazione)

Maggiori città

• Potsdam
• Cottbus
• Francoforte sull’Oder
• Brandeburgo sulla Havel (Brandenburg an der Havel)
• Oranienburg
• Eberswalde

Dati economici

PIL regionale

• Totale: € 65 miliardi (nominale, 2015)
• 2,2% dell’economia tedesca

Reddito

• Reddito disponibile netto per abitante: € 18’599 (2015)
• 13,5% più basso della media nazionale

Principali componenti del manifatturiero (2012)

Settore N. addetti Fatturato
Industria alimentare 11’643 €3,4 miliardi
Metallurgia 5’598 € 1,8 miliardi
Industrie chimiche 4’262 € 1,7 miliardi
Industria cartaria 3’976 € 1,6 miliardi
Fabbricazioni in metallo esclusi macchinari 9’902 € 1,5 miliardi

 

Aziende

• PCK-Raffinerie
• Höffner
• LEIPA Georg Leinfelder
• Aleo Solar

Costo del lavoro orario medio (2012)

Settore Costo orario
Industria alimentare € 15,59
Metallurgia € 32,22
Industrie chimiche € 30,60
Industria cartaria € 25,68
Fabbricazioni in metallo esclusi macchinari € 20,30

Turismo

• 913,000 visite dall’estero nel 2014
• Sito ufficiale per il turismo: Tourismus-Marketing Brandenburg

Commercio estero

Importazioni nette dall’Italia (2015)
Settore merceologico Valore
Prodotti farmaceutici di base € 27,2 milioni
Frutta fresca, escl. tropicale e subtropicale € 19,0 milioni
Macchinari elettrici ed elettrodomestici NCA € 16,1 milioni
Macchinari per la produzione e distribuzione di energia elettrica € 16,0 milioni
Prodotti in ferro, lamiera, metallo NCA € 15,9 milioni

 

Esportazioni nette verso Italia (2015)
Settore merceologico Valore
Prodotti farmaceutici € 62,7 milioni
Prodotti a base di cacao € 50,0 milioni
Carta e cartone € 38,1 milioni
Materie plastiche € 21,5 milioni
Autocarri ed autoveicoli per usi speciali € 20,2 milioni

Interscambio commerciale con l’estero (2015)

I partner commerciali più importanti dello stato sono la Polonia, con un interscambio commerciale di € 4,8 miliardi, la Russia (€ 4,1 miliardi) e gli Stati Uniti (€ 3,4 miliardi). L’Italia è il 7° partner per importanza, con un interscambio di € 1,1 miliardi nel 2015.

Maggiori eventi e poli fieristici

Il polo fieristico più importante è quello di Cottbus (Messe Cottbus).

Relazioni con l’Italia

Gemellaggi delle maggiori città (Städtepartnerschaft)
• Cottbus e Grosseto
• Potsdam e Perugia

Fiscalità

L’imposizione fiscale sulle società con residenza fiscale in Germania si manifesta principalmente su due livelli:

• a livello federale, la Körperschaftsteuer (simile all’IRES italiana) ha un’aliquota del 15%, che raggiunge il 15,825% includendo l’imposta di solidarietà;

• a livello municipale, la Gewerbesteuer ha un’aliquota diversa in ogni comune, e viene calcolata utilizzando un’aliquota base del 3,5% ed un moltiplicatore (Hebesatz) che ha un livello minimo di 200 (per un’aliquota minima del 7%).

Moltiplicatore medio nello stato (2015)
Moltiplicatore medio 320
Aliquota corrispondente 11,2%
Media tedesca 14,0%

Siti utili

Associazioni settoriali

Vereinigung der Unternehmensverbände in Berlin und Brandenburg (parte della Federazione delle Industrie Tedesche)

Agenzia di sviluppo regionale

ZukunftsAgentur Brandenburg

Fonti

• Destatis 2016
• German National Tourist Board
• Germany Trade & Invest
• Mappe ed immagini: Wikimedia Commons

Sei interessato ai nostri dossier sul mercato tedesco regione per regione?

Questa è la sesta puntata della serie. Trovi qui la puntata precedente sulla regione di Brema.

Se vuoi ricevere i link delle nuove uscite dei nostri brevi dossier, inserisci qui la tua mail.

Mailing mini-dossier Länder

Disclaimer
Le informazioni contenute nel presente sito sono state elaborate a solo scopo informativo e non costituiscono una consulenza o parte di relazione professionale. L’accuratezza e l’integrità delle informazioni riportate non è garantita, si declina pertanto ogni responsabilità per danni causati da inesattezze od omissioni. L’utente solleva ITKAM da qualsiasi responsabilità derivante dall’utilizzo del presente sito.

Aggiornato al: dicembre 2016, ©ITKAM

Lascia un commento