Incontro ITKAM sulla riforma fiscale italiana.

Il successo della nostra iniziativa del 14 aprile a Francoforte. L’intervento autorevole di Rossella Orlandi, direttore dell’Agenzia delle entrate, sulla riforma e le sue novità, illustrate alla platea di investitori tedeschi.

Foto_COLLOQUIUM_RIFORMA_3

All’interno del programma di incontri “Tax & Law Talk”, si è tenuto ieri alla Frankfurt School of Finance and Management un incontro organizzato dalla ITKAM dal titolo: “La nuova riforma tributaria in Italia come modello per il Sudeuropa”.

Centrale l’intervento di Rossella Orlandi, direttore dell’Agenzia delle entrate, per passare in rassegna le novità cruciali rispetto al passato.

La necessità di rendere il sistema fiscale più competitivo e attraente per gli investitori internazionali ha portato a una normativa che può appunto rappresentare un modello anche per altri paesi.
La riforma voluta dal governo Renzi mira a creare innanzitutto regole certe e modalità di interlocuzione costante con i grandi contribuenti, improntate alla trasparenza e alla collaborazione; a questo si aggiunge una razionalizzazione di tutto il sistema, anche in materia di riscossione. Le modifiche introdotte dal “Patent Box”, che si traduce in un risparmio in termini di IRES e IRAP, rappresentano un incentivo importante per chi vuole tornare a investire in Italia.

Qui trovate l’articolo del Sole24ore sull’intervento di Rossella Orlandi e sulla riforma.

“Abbiamo organizzato l’evento di Francoforte per favorire la crescita delle relazioni economiche tra Italia e Germania – ha commentato il Presidente della Camera di Commercio Emanuele Gatti -. La riforma fiscale italiana può segnare una reale differenza competitiva quando si tratta di scegliere l’area di destinazione degli investimenti tedeschi: far conoscere meglio i suoi punti di forza diventa decisivo per lo sviluppo del paese”.
Foto_COLLOQUIUM_RIFORMA_2
Foto_COLLOQUIUM_RIFORMA_1

 

 

Lascia un commento