Il successo del 3°Forum italo – tedesco.

Il 3 dicembre, 300 persone hanno partecipato ai lavori del Forum economico di Firenze, contribuendo al suo successo. 

Si è parlato di eccellenze e ‪formazione per una Europa più giovane e competitiva. E quindi di buona scuola,  riforma, alternanza scuola-lavoro, e dunque di occupazione e di futuro. Riportiamo qui alcune frasi chiave dagli interventi.

Ecco alcune foto dei protagonisti: formatori, personalità istituzionali e del mondo delle aziende, sia italiani che tedeschi.

3° Forum italo tedesco sala

Nello scenografico salone dei Cinquecento, affollatissimo, l’intervento di Stefania Giannini, Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca: “L’ alternanza scuola-lavoro è una realtà, con la Buona Scuola (…)L’esperienza didattica sul posto di lavoro risulta fondamentale sia per gli studenti che per le imprese”.

IMG_9092 IMG_9093 IMG_9104
Paola Concia al Forum italo tedesco Firenze 2015

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

W. Michael Kuhne, DLA Piper: “Il sistema di formazione duale può rappresentare il punto di partenza per una carriera in azienda”.

Ivan Lo Bello, Presidente Unioncamere: “Priorità assoluta per l’Italia garantire ai giovani percorso per entrare nel mondo del lavoro”

Vincenzo Boccia, Confindustria: “Bisogna far cadere il muro tra scuola università e lavoro”, “il lavoro ha una insostituibile valenza formativa”, “le aziende devono aprire le porte. Non dobbiamo avere la paura della contaminazione”.

Susanne Wasum, Ambasciatrice tedesca in Italia: “Vale la pena collaborare con l’Italia nella formazione professionale duale per un Europa più giovane e competitiva”.

Anna Paola Concia, Senior Consultant Sales ITKAM: “E’giusto coinvolgere le aziende sul fronte della responsabilità sociale, con il contributo alla formazione delle riforme umane già nella fase scolastica”.                (Qui trovate una intervista dell’Unità ad Anna Paola Concia sul 3° Forum italo-tedesco )

Emanuele Gatti Presidente ITKAM: “Le Camere Commercio in Germania garantiscono la qualità della formazione: esperienza da implementare anche in Italia”.

IMG_9094IMG_9096 IMG_9097

IMG_9102

 

Lascia un commento