4 novità sulla giustizia civile, spiegate agli imprenditori stranieri

riforma_giustizia_civile

Le riforme del governo Renzi hanno introdotto importanti novità in Italia in particolare per quanto riguarda la giustizia civile. Alcune di queste novità interessano sicuramente anche gli stranieri che comprano, investono e hanno rapporti commerciali con l’Italia. I tempi e i costi di alcune procedure infatti diminuiranno, come ad esempio per la compravendita di immobili commerciali, il recupero crediti e la risoluzione delle liti.

Per questi motivi ci siamo fatti spiegare meglio cosa cambia è cambiato nella giustizia civile dallo Studio Legale Commerciale M&D, socio della Camera di Commercio Italiana per la Germania e attività esperta di diritto commerciale e di famiglia.

  1. Più facile il recupero dei crediti commerciali
  2. Più facile la procedura extragiudiziale per risolvere le liti
  3. Più facile e rapida la compravendita di immobili commerciali
  4. Più facile la separazione coniugale

Lo Studio Legale Commerciale M&D è pronto ad assistere i clienti sfruttando le novità appena introdotte dal governo. Inoltre, non si occupa solo di diritto commerciale e di famiglia, ma assiste già da tempo i clienti stranieri che vogliono comprare un immobile in Italia (abitazione, vacanze, commerciale) nelle regioni di Emilia Romagna, Umbria, Veneto, Marche e Toscana.

Visita il sito Contatta lo Studio Scopri i servizi per gli stranieri in cerca di un immobile in Italia

1. Recupero crediti commerciali

Il recupero crediti commerciali diventa più veloce.

Con le nuove norme introdotte dal governo Renzi, verranno infatti rese disponibili banche dati pubbliche per la ricerca dei beni di proprietà dei debitori. Una volta accertato il diritto, si può interrogare la banca dati pubblica del debitore (conti correnti bancari, luogo di lavoro, proprietà immobiliari, etc…)  al fine di aggredire il suo patrimonio.

2. Procedura per la risoluzione delle liti

Per liti e incidenti sotto i 50mila euro la negoziazione diventa obbligatoria. È oobligatorio infatti tentare una conciliazione tra le parti attraverso l’assistenza dei propri legali. Senza questo tentativo non si può adire il Tribunale.

Questo permetterà di risolvere molte cause in tempi molto più brevi e con costi sicuramente minori.

3. Compravendite immobiliari

È stato stabilito che per le compravendite di immobili commerciali di valore “catastale” fino a 100mila euro è sufficiente redigere una scrittura presso uno studio legale senza necessità dei costi notarili. Nota Bene: Attenzione, il valore catastale non equivale al valore di mercato.

4. Separazione e divorzio

La grande novità in materia di separazione e divorzio è che le parti potranno fare a meno di comparire davanti al Tribunale.

Con un semplice ricorso redatto da due avvocati (uno per ogni parte) si potrà ottenere dal Tribunale il nulla osta alla registrazione del divorzio nel comune di matrimonio.

 

Cover photo: flickr/Matteo Pieroni [CC BY-NC-ND]

Lascia un commento