7 storie si successo dall’ecosistema toscano delle startup

Toscana_promozione

Oggi inauguriamo un nuovo spazio. Uno spazio che vi racconta la Toscana dell’innovazione attraverso le storie di successo di 7 startup, i numeri del sistema ICT toscano e le domande&risposte per chi vuole investire o fare impresa in Toscana.

I numeri di oggi: 3mila aziende e 20mila addetti alla ricerca e all’innovazione

Partiamo dai numeri: oggi il sistema Information and Communication Technology della Toscana mette sul tavolo numeri importanti.

  • oltre 3mila aziende
  • 12mila addetti alla R&S (6500 nelle università, oltre 3mila nelle aziende, oltre 2mila in istituzioni pubbliche)
  • 8mila ricercatori.
  • almeno una dozzina di settori di ricerca ed eccellenza

Tutto ciò si concentra soprattutto nelle province di Pisa, Firenze e Siena. Qui, come ha sottolineato una recente indagine dell’Osservatorio imprese hi-tech, oltre il 70% dell’Ict regionale è composto da microimprese e che la media dipendenti è inferiore alle 13 unità.

È da questo bacino di innovazione che abbiamo raccolto le 7 storie di startup di successo che vi proporremo nei prossimi giorni.

3 cose che dovete aspettarvi da questa rubrica

Nei prossimi giorni quindi aspettatevi:

  • le storie di successo di 7 startup del sistema toscano dell’innovazione
  • un form di contatto con Invest in Tuscany, l’organizzazione promossa dalla Regione Toscana, insieme a “Toscana Promozione” e gli enti locali, con lo scopo di assistere le imprese interessate a stabilirsi o a espandersi in Toscana in ogni fase del processo di investimento
  • una serie di domande&risposte per aiutare chi in Toscana vuole investire e fare impresa

Speriamo così di contribuire a scrivere altre storie di successo in Toscana.

Un’ultima domanda… perché la Toscana?

Un’ultima domanda sorge spontanea. Perché una rubrica sull’innovazione toscana? Ecco quattro motivi per cui parlarne:

  1. Perché òa Toscana è la quinta regione italiana per investimenti esteri: un territorio con 392 aziende a partecipazione straniera (dati 2011) e circa 500 multinazionali, di cui 80 italiane
  2. Perché nel 2012 ha registrato un PIL di 105.899 milioni di euro
  3. Perché, sempre nel 2012, le esportazioni sono aumentate del 6,9%
  4. Perché il sistema è supportato dalle infrastrutture: 2 aeroporti internazionali,treni ad alta velocità, 3 porti commerciali di interesse nazionale

 Leggi qui le storie delle 7 startup toscane e compila il form di contatto con Invest in Tuscany

Cover photo: flickr/jadjadjad [CC BY-SA-ND]

Lascia un commento