Berlino, nuova sede della Camera di Commercio nello storico palazzo dell’Ambasciata Italiana

ambasciata_italiana_berlino

Gli imprenditori e le istituzioni che fanno riferimento alla Camera di Commercio Italiana per la Germania (CCIG) dovranno segnarsi un nuovo indirizzo in agenda.

Dallo scorso 21 marzo infatti la CCIG e l’Ambasciata Italiana a Berlino hanno una sede comune, in Hiroshimastraße, nel quartiere Tiergarten di Berlino.

Per gli imprenditori: due interlocutori, un’unica sede

Emanuele Gatti, Presidente della Camera di Commercio Italiana per la Germania, ci spiega il motivo del trasferimento: “Per aziende e istituzioni italiane e tedesche attive in entrambi i mercati, è sicuramente vantaggioso avere due importanti interlocutori per l’internazionalizzazione in una sede comune”.

L’obiettivo della CCIG è infatti quello di lavorare, e coordinarsi, ancora più a stretto contatto con l’Ambasciata Italiana a Berlino. E continuare a far incontrare le aziende italiane con la Germania, il mercato più importante per il Made in Italy.

Buone prassi di collaborazione tra CCIG e l’Ambasciata Italiana di Berlino

La Camera di Commercio Italiana per la Germania collabora già da anni con l’Ambasciata Italiana di Berlino.

A sottolinearlo è la Presidenza onoraria dell’Ambasciatore presso la CCIG.

Un altro esempio di lavoro coordinato tra le due realtà arriva dal mondo delle startup. Lo scorso 11 novembre infatti CCIG e Ambasciata Italiana hanno organizzato insieme “Italian Start-ups meet Berlin”, l’evento che ha fatto incontrare a Berlino gli ecosistemi dell’innovazione di Italia e Germania [noi di ItaliaGermania abbiamo seguito da vicino l’evento].

Insieme, per continuare a lavorare sul mercato tedesco

La Germania è il più importante partner commerciale per l’import e l’export italiano, dall’altra parte l’Italia è il quinto paese per importazioni ed il settimo paese per le esportazioni tedesche.

Tutti motivi per continuare a coltivare al meglio le relazioni economiche, già molto forti per tradizione, tra i due Paesi.

“Grazie al futuro aumento delle iniziative congiunte tra Ambasciata d’Italia a Berlino e la nostra Camera, speriamo di poter dare un nuovo impulso al rilancio delle relazioni economiche,” conclude il Presidente della CCIG, ringraziando il Ministero per gli Affari Esteri e l’Ambasciata Italiana a Berlino per la disponibilità con la quale hanno ospitato la CCIG all’interno della loro storica sede.

Foto da qui (modificata): flickr/Jens-Olaf

Lascia un commento