11 aziende sostenibili saranno premiate il prossimo mese a Lipsia: ecco perché

Schmalz-Empfnagsgebaeude-594x396

Essere un’azienda con obiettivo “impatto zero” vuol dire investire in impianti per la produzione di energia rinnovabile per i propri edifici commerciali e industriali.

A Lipsia, il prossimo mese, le prime 11 aziende tedesche saranno premiate con la certificazione GBE Factory, il progetto vuole far passare industrie e imprese europee dall’energia fossile alle rinnovabili.

Tra le aziende premiate ci saranno la BMW, i cui stabilimenti a Lipsia sono alimentati da un parco eolico, e la J. Schmalz GmbH, l’azienda tedesca che produce più energia di quanta ne consuma. Storie che abbiamo già raccontato su ItaliaGermania.

Le 11 aziende che “vanno a rinnovabili”

Ecco le 11 aziende che saranno premiate a Lipsia:

  • Bad Saarow Kur GmbH
  • Best Western Premier Hotel Victoria (Friburgo)
  • BMW-Werk (Lipsia)
  • Ferrero OHG mbH (Stadtallendorf)
  • GEO – Gesellschaft fuer Emaillierung und Oberflächentechnik mbH  (Geithain)
  • Innovationszentrum für Mobilität und gesellschaftlichen Wandel (InnoZ) GmbH (Berlino)
  • J. Schmalz GmbH (Glatten)
  • Kösener Spielzeug Manufaktur GmbH
  • Demeter Märkisches Landbrot GmbH (Berlino)
  • oeding print GmbH (Braunschweig)
  • Schlesselmann GmbH (Asendorf)
  • SMA Solar Technology AG (Niestetal)
  • ZFB- Zentrum für Bucherhaltung GmbH (Lipsia)

Per ricevere la targa GBE-Factory, le 11 imprese certificate hanno installato nei propri edifici industriali e commerciali impianti di produzione di calore o di energia elettrica da fonti rinnovabili, per un minimo di 100 kW [scopri come richiedere anche tu la certificazione per la tua azienda].

Green-Blue-Energy Factory (in breve GBE Factory) indica infatti un’impresa che produce energia in maniera combinata da diverse fonti rinnovabili per i propri edifici industriali e commerciali.

L’energia così prodotta può essere utilizzata in processi di raffreddamento o riscaldamento, ma anche direttamente nei processi di produzione e nelle attività quotidiane dell’impresa.

La premiazione: appuntamento il 29 aprile negli stabilimenti della BMW

Le 11 aziende selezionate riceveranno la targa GBE Factory il prossimo 29 aprile negli stabilimenti della BMW di Lipsia, in occasione della 15esima serata italo-tedesca.

 “Economia e sostenibilità: modelli di energia per l’industria” è il tema della serata in cui, oltre che del progetto GBE Factory (Camera di Commercio Italiana per la Germania), si parlerà di elettromobilità (BMW) e di sviluppo del rinnovabile nell’industria (Veneto Innovazione).

BMW_Logo

Il programma completo della 15esima serata italo-tedesca a Lipsia

Data:29 aprile 2014, dalle ore 18 alle 21

Luogo: Stabilimento BMW di Lipsia

Modera Ronny Seifert, Camera di Commercio Italiana per la Germania

h 18:00                     

Apertura e Saluti
Dr. Thomas Hofmann, CEO Camera di Commercio e dell’Industria di Lipsia

h 18:10                     

Passi ecosostenibili nell’era dell’elettromobilità
Veicoli elettrici, energia eolica & Co.
Hanne Dinkel, Produzione, Logistica e Controlling / BMW

h 18:40                     

Sviluppi e gestione del rinnovabile nell’industria e nel commercio
Ing. Matteo Ametis –Veneto Innovazione SpA

h 19:15

Green-Blue-Energy Factory: presentazione del progetto europeo ed esposizione dei risultati
Anna Turco, ITKAM

h 19:25                     

Premiazione delle nuove GBE-Factories

h 19:45                     

Get-together
Incontri individuali e scambio di esperienze

 

Foto: J. Schmalz / Fonte: haas cook zemmrich STUDIO 2050

Lascia un commento