"Nel mio futuro ci sarà senz’altro la Germania": lettera di una tirocinante a Lipsia

delfia_romano

“Ed eccomi qui dopo 3 mesi a raccontare di questa mia avventura a Lipsia. Sono Delfia Romano, studentessa del corso di laurea magistrale in Lingue per le Professioni dell’Università degli Studi di Salerno e sono arrivata alla Camera di Commercio Italiana per la Germania tramite il bando Erasmus Placement della mia facoltà”.

Inizia così il racconto di Delfia Romano, tirocinante dell’ufficio di Lipsia della Camera di Commercio Italiana per la Germania. Al termine della sua esperienza Delfia ci ha raccontato cosa ha fatto, cosa ha provato e soprattutto cosa ha imparato durante il suo stage.

Infine, Delfia saluta la CCIG con una promessa: nel suo futuro ci sarà ancora la Germania.

Delfia Romano: “la mia esperienza di tirocinante e i ringraziamenti al team di CCIG”

“Fugge frattanto, fugge il tempo irrecuperabile”
Virgilio

Si dice che il tempo scorra più velocemente se lo si impiega a fondo. Ebbene si, è cio che accaduto a me. Questi tre mesi sono volati via in maniera piacevole, un pò troppo fugace ma abbastanza da consentirmi di vivere un qualcosa mai provato prima. Abbandonare temporaneamente una vita per affrontarne un’altra in principio spaventa, è cio che provavo, ma poi pian piano ti ci abitui e quei timori diventano piaceri che adesso posso raccontare con forte nostalgia. Questi 3 mesi mi hanno dato la possibilità di mettermi in gioco in ambito lavorativo ma soprattutto in ambito organizzativo, cambiando abitudini e gestendo in maniera diversa la mia vita e il mio tempo. Posso dire che Lipsia è stata più di ogni altra cosa una esperienza di vita che ricorderò per sempre,anche se come tutte le cose piacevoli è scivolata via velocemente.

Il 3 giugno 2013 con emozione, ansia e trepidazione, ho iniziato il mio tirocinio. Il primo impatto alla Camera di Commercio è stato più che positivo, sono stata accolta in maniera affettuosa e familiare, anche se ho capito fin da subito che avrei lavorato tanto, e così è stato. Il secondo giorno ero già operativa al 100% e nel pieno del primo progetto di cui mi sarei occupata: LEG Thüringen, consistente in due workshop organizzati a Parma e Marghera per promuovere il territorio del Land della Turingia e acquisire nuovi investitori in Italia.

In questi tre mesi mi sono occupata di diverse cose, spaziando da un settore all’altro. Il progetto a cui mi sono dedicata per più tempo è stata la Touristik & Caravaning, la fiera del turismo che si terrà in cinque differenti città della Germania ovvero Lipsia, Berlino, Dresda, Mannheim e Chemnitz. Insieme a Giulia Villirilli (Referente Marketing) , e tramite un’intensa azione di marketing, ho contattato centinaia di aziende italiane, principalmente hotel e tour operators, invitandoli ad esporre in fiera.

Mi sono occupata di marketing telefonico anche per la fiera SHKG, la fiera dedicata ai prodotti idrosanitari, riscaldamento, condizionamento e automazione dell’edificio, e per il FOREST FIRE FIGHTING, salone per la prevenzione degli incendi di boschivi che si terrà in Siberia.

Inoltre, ho effettuato varie traduzioni e ricerche di mercato in modo particolare per il progetto Barriere Freies Wohnen, che vedrà la collaborazione tra aziende tedesche del settore delle costruzione senza barriere architettoniche e aziende italiane. Il mio compito era quello di ricercare aziende italiane che avrebbero potuto avere interesse al progetto e dunque alla collaborazione con le aziende tedesche.

Durante i tre mesi di tirocinio ho imparato molte cose, innanzitutto ad utilizzare Sugar, un software CRM fondamentale per il lavoro in Camera e senza alcun dubbio utilissimo per il mio futuro lavorativo.

Ho poi appreso come redigere lettere formali, come porsi ed interfacciarsi con clienti, come organizzare incontri B2B, e a come relazionarmi in un ambiente  lavorativo. Ho inoltre acquisito nuove tecniche di problem solving ed ho senza dubbio migliorato le mie conoscenze della lingua tedesca. Sono cresciuta moltissimo, a livello lavorativo ma soprattutto a livello personale, questo tirocinio mi ha reso infatti più determinata e più sicura di me.

Dunque, il bilancio di questi tre mesi è più che positivo. Certo, alla Itkam si lavora tanto, ma affrontando il lavoro con forza,determinazione e soprattutto pazienza, perché vi assicuro ce ne vorrà tanta, sarà tutto più leggero e piacevole.

Ma oltre al lavoro di quest’esperienza ricorderò anche tutti i momenti vissuti con i colleghi della Itkam e con i miei compagni di tirocinio. Perché la Itkam è davvero il posto ideale dove lavorare, con un team validissimo, pronto a supportarti in qualsiasi momento. Dunque un grazie particolare a Giulia, Rita, Alessandra, Ronny e Vania, tirocinante come me, che tra una chiacchiera, una risata, e perché no, anche un piccolo richiamo hanno reso questa mia esperienza indimenticabile.

E così, con tristezza e commozione, ho lasciato Lipsia, una città che per me era conosciuta soltanto nei libri di storia per una sconfitta di Napoleone, e che adesso porterò per sempre nel cuore. Ora sono pronta a tornare in Italia, dove mi aspettano esami e un altro anno di università.

Nel mio futuro ci sarà senz’altro la Germania e spero di lavorare un giorno nel settore del marketing e del turismo. Intanto, mi godo gli ultimi giorni di relax prima di buttarmi a capofitto sui libri!

Alessandra, Giulia, Rita e Ronny, grazie di tutto!

Lascia un commento