Le Mat: "Ecco come ridiamo valore al territorio (e alle persone), grazie al turismo"

le Mat Europe

Le Mat è un consorzio tra imprenditori sociali che operano nel turismo. Come leggiamo dal loro portale, il loro obiettivo è quello di fare del turismo un’opportunità perrestituire valore alle tante opere, alle difficoltà e alle invenzioni e battaglie straordinarie delle persone che hanno vissuto e che vivono in un territorio”.

Questo è uno dei motivi per cui oggi lo spazio del nostro Osservatorio sull’impresa sociale è dedicato alla storia di questa impresa. Nella sua intervista Renate Goergenpresidente di Le Mat, ci ha raccontato la strategia del consorzio e il modo in cui questo raggiunge la sostenibilità economica.

Le Mat propone  un marchio a tutte le imprese, al contempo turistiche e sociali, affiliate: in questo modo si rafforzano la collaborazione tra le aziende e si riesce a capire se questo modello funziona ed è replicabile.

Renate ha condiviso con noi anche la sua idea di impresa sociale:

“L’impresa sociale per noi è una impresa che fa esistere un sociale, che moltiplica le opportunità per tutti, che tutela e fa esistere un paesaggio, che utilizza le risorse umane e materiali con grande cura e gli investe per creare maggiore ricchezza per tutti”.

Leggi l’intervista completa a Renate Goergen.

Renate Goergen: l’impresa sociale per un turismo più inclusivo

Chi siete e qual è la vostra missione?

Siamo un consorzio tra imprenditori sociali che operano nel turismo.

Abbiamo sperimentato l’impresa sociale per un turismo più inclusivo, sviluppato un marchio e una manualistica e estendiamo il nostro modo di agire attraverso un sistema di franchising sociale.

Come cercate di realizzare questa vostra missione?

Abbiamo una forte strategia di comunicazione per promuovere i “Special places, special people, special values Le Mat” sia con i viaggiatori che tra imprenditori sociali che vogliono diventare “luoghi Le Mat”: una politica di marchio.

Più nuovi imprenditori sociali si aggregano, più special places Le Mat esistono più cresce il marchio e il sistema di franchising sociale.

In che modo raggiungete la sostenibilità economica?

La sostenibilità economica si raggiunge con la vendita dei servizi di consulenza, formazione, promozione, lo sviluppo di prodotti turistici ai diversi affiliati/franchise in Italia e all’estero.

Quale forma giuridica avete adottato, e perché?

Lavoriamo nell’ambito dell’impresa sociale e quindi abbiamo scelto le forme giuridiche senza finalità di lucro: da un lato c’è il Consorzio tra imprese sociali e dall’altro c’è l’Associazione de viaggiatori Le Mat.

Quali sono le vostre particolarità di governance?

Abbiamo deciso di sperimentare il “franchising sociale” per capire meglio la replicabilità di un modello che funziona (come si fa? come si controlla? come si cresce?), la collaborazione (il rinforzo) tra imprese sociali che utilizzano lo stesso marchio, il ruolo del viaggiatore come agente di promozione.

Il sistema è complesso ma funziona.

Quali sono le vostre proiezioni verso il futuro (diciamo nei prossimi 3- 5 anni)?

Stiamo lavorando su un piano d’impresa che ha l’obiettivo di realizzare un “special place Le Mat” in ogni impresa sociale europea. Deve diventare possibile “viaggiare l’impresa sociale” non come evento eccezionale (ovvero nelle vacanze) ma anche normalmente….

Cos’ è l’impresa sociale secondo voi? Vi definireste come tale?

L’impresa sociale per noi è una impresa che fa esistere un sociale, che moltiplica le opportunità per tutti, che tutela e fa esistere un paesaggio, che utilizza le risorse umane e materiali con grande cura e gli investe per creare maggiore ricchezza per tutti.

Si, noi siamo convinti imprenditori sociali.

 

Scheda Tecnica

  • Nome della organizzazione: LE MAT – Agenzia di Sviluppo – Cons. coop.soc.
  • Indirizzo: Via G. Giulietti 11 Roma
  • Sito web: http://www.lemat.it
  • Nome dell’intervistato: Renate Goergen

Foto da qui: Le Mat Europe – Facebook

Lascia un commento