Torino Piemonte Aerospace: Erika Manis ci racconta di un tavolo tecnico tra imprese italiane e tedesche

AEROSPACE LOGO HIGH_def

Il Centro Estero Internazionalizzazione Piemonte [in breve CEIP] attraverso Torino Piemonte Aerospace, si occupa di promuovere le imprese piemontesi e di favorire l’innovazione e la competitività nella regione.

Durante la scorsa edizione di Aircraft Interiors [la fiera degli interni per aerei, ad Amburgo dal 9 all’11 aprile], Torino Piemonte Aerospace ha organizzato un tavolo di lavoro internazionale tra aziende piemontesi e diverse aziende tedesche.

Noi abbiamo intervistato Erika Manis, ingegnere e responsabile del progetto per conto del CEIP, per farci spiegare come è nata questa iniziativa e per raccontarci del distretto aerospaziale piemontese.

Un tavolo di lavoro internazionale per le imprese più innovative

“L’incontro è nato grazie allo spirito di lavoro di squadra ed allo spiccato senso per l’innovazione di un gruppo di aziende piemontesi (Altair, Ares, Italia Design Torino – Carcerano, Enginsoft, Pininfarina Extra, Prestel Avio, SRSED)”

Erika Manis ci ha anche raccontato di come il tavolo internazionale sia inserito all’interno di Torino Piemonte Aerospace, un progetto del CEIP nato per promuovere all’estero un distretto d’eccellenza: quello dell’aeronautica.

Le aziende piemontesi operanti nel settore degli Interni per aerei, allestimenti cabina ed entertainment  sono caratterizzate oltre che da una spiccata competenza tecnologica, anche dalla valorizzazione dei servizi di stile, design ed ingegneria, coniugando creatività ed innovazione, con un’attenzione particolare ai nuovi materiali ed alla progettazione dei dettagli.

Qui di seguito potete leggere l’intervista completa a Erika Manis.

Erika Manis: ecco come portiamo all’estero il settore aeronautico, un distretto piemontese d’eccellenza

CEIP_piemonte

 

Prima di tutto le presentazioni: chi sei e di cosa ti occupi presso il Centro Estero Internazionalizzazione Piemonte [CEIP]?

Ingegnere aerospaziale con alcuni anni di esperienza nel settore della ricerca e dell’innovazione. Sono responsabile delle molteplici attività tecniche di Torino Piemonte Aerospace (attraverso queste attività potenziamo le valenze del territorio, come la creatività e la competenza tecnica).

Il progetto Torino Piemonte Aerospace è nato nel 2007, per promuovere all’estero i settori dell’aeronautica, spazio e difesa attraverso un cluster di eccellenza basato su una filiera aerospaziale completa e tecnologicamente innovativa, suscitando l’interesse dei key player stranieri a considerare questo territorio quale punto strategico per l’approvvigionamento e la localizzazione di attività produttive qualificate.

Parlando della vostra presenza alla fiera Aircraft Interiors di Amburgo: come si è sviluppata la vostra partecipazione e quali opportunità ha rappresentato per le aziende italiane partecipanti?

La nostra partecipazione nasce da un forte rapporto collaborativo con il cluster Hamburg Aviation e dall’avvio di un progetto innovativo per lo sviluppo di un sedile per velivoli, nato nell’ambito dei Tavoli Tecnici di Torino Piemonte Aerospace.

Grazie allo spirito di lavoro di squadra ed allo spiccato senso per l’innovazione di un gruppo di aziende piemontesi (Altair, Ares, Italia Design Torino – Carcerano, Enginsoft, Pininfarina Extra, Prestel Avio, SRSED) coinvolte nel Tavolo Tecnico “Structures and Interiors” è stato possibile organizzare un tavolo di lavoro internazionale, che ha coinvolto diverse aziende tedesche e che prevede lo sviluppo di nuove tecnologie destinate agli al settore degli Interiors.

Interni per aerei: Quali le caratteristiche e i punti di forza delle aziende italiane che operano in questo settore?

Le aziende piemontesi operanti nel settore degli Interni per aerei, allestimenti cabina ed entertainment  sono caratterizzate oltre che da una spiccata competenza tecnologica, anche dalla valorizzazione dei servizi di stile, design ed ingegneria, coniugando creatività ed innovazione, con un’attenzione particolare ai nuovi materiali ed alla progettazione dei dettagli.

Parlando di fare impresa tra Italia e Germania, hai un esempio, una storia di successo che hai vissuto/cui hai assistito da vicino da raccontarci?

Nel corso degli anni i rapporti tra Torino Piemonte Aerospace e la Germania si sono consolidati grazie alla presenza costante delle aziende tedesche agli Aerospace & Defense Meetings di Torino, unica business convention internazionale per l’industria aerospaziale e della difesa in Italia, che, proprio quest’anno, ospita la Germania come Paese d’onore.

Inoltre, il CEIP è partner del Progetto europeo CARE, nell’ambito del quale collabora proficuamente con i cluster tedeschi Hamburg Aviation e Bavaria.

Foto di copertina da qui: flickr/satosphere

Lascia un commento