Creare fiducia nei lavoratori per affrontare meglio la crisi: la Germania dà l'esempio

La fiducia garantisce posti di lavoro: questa la conclusione dell’ Employee Labour Trust Index, lo studio internazionale svolto dall’agenzia per il lavoro Gi Group

Gi Group, agenzia internazionale per la fornitura di risorse umane, ha condotto a settembre uno studio rappresentativo sull’argomento fiducia dei lavoratori in sei paesi: Germania, Italia, Francia, Spagna, Regno Unito e Polonia.

Quattro le categorie di fiducia prese in considerazione:

  • la fiducia dei dipendenti in generale;
  • la fiducia nella loro impresa, in particolare nella direzione, nei superiori nonché nei colleghi;
  • la fiducia nella velocità con cui dopo la perdita del posto di lavoro si viene riassunti;
  • la fiducia nelle istituzioni come per esempio l’UE, la politica locale, i sindacati, gli uffici per l’impiego e le agenzie di collocamento private.

Germania quasi sempre prima in classifica

Su una scala da 0 a 100 punti la Germania ha raggiunto nel confronto internazionale (43,37 punti) il valore più alto conseguendo 51,01 punti. Anche all’interno delle diverse categorie la Germania ha ottenuto nella maggior parte dei casi il 1° posto.

Particolarmente elevata è la fiducia dei dipendenti nella loro impresa (63,46 punti in confronto all’UE con 58,99 punti) e nei loro colleghi (66,47 punti, il che corrisponde a 3,36 al di sopra della media dell’UE).

“Lo studio rispecchia molto bene la situazione economica generale nei paesi in cui si è svolta l’indagine. Le imprese che in tempi di prosperità hanno costituito un contingente di fiducia sono ben attrezzate per affrontare i periodi di crisi”, osserva Stefano Colli-Lanzi, CEO del Gi Group. “Il migliore esempio è rappresentato dalle imprese tedesche, le quali già negli scorsi anni hanno realizzato le necessarie riforme da cui ora traggono beneficio”.

“i lavoratori tedeschi sono fiduciosi di trovare, anche in caso di perdita del lavoro, un nuovo posto entro 8 mesi”

La Germania guadagna un’altra medaglia d’oro nella speranza di reimpiego: nel complesso i lavoratori tedeschi sono fiduciosi di trovare, anche in caso di perdita del lavoro, un nuovo posto entro 8 mesi. L’ultima classificata è la Spagna, con 16 mesi fino alla nuova assunzione.

I Tedeschi credono di più nella propria impresa che nelle istituzioni

In tre categorie la Germania si trova tra le ultime posizioni: nella fiducia dei lavoratori tedeschi nell’Unione Europea, dove la Germania è al penultimo posto davanti all’Inghilterra. I tedeschi non credono nelle agenzie di collocamento private (4° posto) e nella Bundesagentur für Arbeit, l’istituzione paragonabile all’ufficio per l’impiego in Italia (3° posto) .

 “Le imprese rappresentano per i dipendenti un porto sicuro, in quanto offrono loro l’unica possibilità di proteggersi dalla crisi. Ma la categoria imprese non riesce da sola a mantenere la fiducia nel sistema. A tale scopo è necessario il supporto del mercato e della politica”, riassume Stefano Colli-Lanzi.

“In Europa la fiducia viene influenzata negativamente soprattutto dal fattore ‘Arco di tempo fino alla riassunzione in caso di perdita del posto di lavoro’. Il quadro è particolarmente critico per determinati gruppi interessati dall’emarginazione sociale, per es. persone più anziane che per via dell’aumento dell’età di pensionamento non trovano più lavoro.”

Sempre secondo Stefano Colli-Lanzi i paesi dell’Europa meridionale possono trarre esempio da quelli dell’Europa settentrionale: “infatti entrambi offrono sicurezza e flessibilità, la cosiddetta ‘flexicurity’ “.

Il riepilogo dei risultati principali

valore massimo vs valore minimo

UE De It Uk Pl Fr Es
Tempo stimato fino alla riassunzione in mesi 10.95 7.76 14.87 8.04 8.40 10.26 16.40
Fiducia nella riassunzione 32.85 45.35 27.73 34.66 29.29 36.27 23.82
Fiducia nelle istituzioni 38.16 44.28 34.64 39.27 35.52 40.30 34.92
Fiducia nell’UE 43.00 43.62 45.67 32.78 44.61 45.23 46.12
Fiducia nelle agenzie di collocamento private 40.18 38.87 38.52 40.90 36.89 41.07 44.83
Fiducia nei sindacati  39.84 52.93 34.54 41.34 39.93 41.91 28.40
Fiducia nei partiti politici 27.09 36.59 20.85 30.97 21.22 30.95 21.99
Fiducia nelle imprese 58.99 63.46 56.88 61.27 55.03 57.82 59.52
Employee Labour Trust Index (ELTI) 43.37 51.01 39.75 45.18 39.98 44.84 39.45

Metodo seguito nello studio: l’Employee Labour Traust Index è stato effettuato nel settembre 2012 in collaborazione con la fondazione Gi Group Academy e la società di consulenza OD&M Consulting. All’indagine qualitativa hanno partecipato 1.000 dipendenti per paese provenienti da differenti settori e da imprese di diversa grandezza. Gli intervistati sono tutti maggiorenni e rappresentano per sesso ed età la popolazione globale.

Foto da qui

Lascia un commento