Cosa abbiamo imparato dal workshop sulle open strategies?

Cosa ci siamo portati a casa dal Summit of newthinking, cui abbiamo partecipato come media partner?

L’atmosfera

Se parli di innovazione devi farlo nel posto giusto, con l’ambiente giusto.

Ed infatti la prima cosa che ci ha colpito arrivando alla Station Berlin, oltre al freddo dell’inverno berlinese, è stato l’enorme spazio aperto all’interno del quale erano disposti tavoli sedie e proiettori per le 5 tracks.

Si è trattato di una disposizione che ha fatto vivere appieno la filosofia open, con gli spettatori di ciascuna sessione riuniti attorno alle piccole casse che amplificavano le parole dei relatori, e al contempo liberi di vedere quel che succedeva nelle altre sessioni e di cambiare sessione in qualsiasi momento.

Qualche nuovo strumento

Un conto è parlare di open innovation. Un’altro conto è farla. A tale scopo sono stati presentati e testati sul momento interessanti strumenti.

Come ad esempio il business model canvas sviluppato da InsightInnovation: per progettare modelli di business che portano le persone al centro del mercato, delle tecnologie, dei contesti culturali.

Qualche buona lettura

Ci è poi piaciuta la presentazione e l’esperienza di Delia Dumitrescu: un “Road Trip to Innovation” che le ha permesso di scoprire di cosa è fatta l’innovazione.

Da questa esperienza Delia ha da poco co-fondato l’agenzia di consulenza Pow Wow Labs!

Un esempio concreto di nuove opportunità di business create dall’open source

Zara Rahman, ricercatrice associata di OpenOil, ha dimostrato che c’è spazio per la creatività anche nell’industria del petrolio. Con la pubblicazione della prima guida, scritta a più mani, sui contratti nel mondo del petrolio, Delia vuole cambiare le regole del gioco di un settore strategico nei prossimi anni.

Un’infografica

Pubblicata da BuzzRank, mette in evidenza l’impatto mediatico che l’evento ha avuto grazie a Twitter [clicca sull’immagine per ingrandirla].

Uno storify

Ed a proposito di Twitter, non poteva mancare la raccolta di quelli che a nostro parere sono stati i tweet più significativi della due giorni di summit:

http://storify.com/it_germania/summit-of-new-thinking

Lascia un commento