Perché per gli artigiani italiani è importante partecipare alla fiera "Import Shop" di Berlino

Sei un artigiano? Hai un’impresa che sa valorizzare il “Made in Italy” in ogni suo prodotto? Vuoi espandere o consolidare il tuo mercato all’estero?

La fiera Import Shop Berlin rappresenta per le imprese e le istituzioni italiane un’opportunità di entrare nel mercato berlinese:

  • un mercato in espansione, come hanno notato gli stessi espositori italiani presenti alla scorsa edizione [ascolta le testimonianze dalla scorsa edizione];
  • ma anche un mercato sensibile alla qualità dei prodotti, come abbiamo potuto osservare in un precedente post e come sottolinea Astrid Steuerwald, responsabile marketing e comunicazione della Camera di Commercio Italiana per la Germania – ufficio di Berlino:

“Il pubblico tedesco conosce bene lo stile italiano, apprezza la creatività e il lavoro che sta in ogni oggetto fatto a mano”

La fiera Import Shop Berlin

La promozione verso il pubblico inizierà fra poche settimane, quando la città di Berlino sarà invasa da flyer arancioni che inviteranno i Berlinesi a visitare quella che può essere considerata il corrispettivo tedesco della Fiera dell’artigianato di Milano.

Import Shop Berlin si svolge dal 7 all’11 novembre 2012 mettendo in vetrina prodotti artigianali, articoli da regalo e prodotti gastronomici da tutto il mondo.

È come fare un breve viaggio attraverso il mondo: i padiglioni sono divisi geograficamente, ma anche per tema, come nel caso del padiglione Art & Style sul Design, del Natural Living per prodotti ecologici e del Winter at home per le idee per la casa e idee regalo per il Natale.

I numeri?

“Last year a total of around 40,000 visitors once again came to see, and in many cases buy, the quality articles displayed by exhibitors from 58 countries.” [dal sito della fiera]

Il Padiglione Italia: l’artigianato italiano fa sistema

Spesso si rimprovera l’artigianato italiano di non “fare sistema” all’estero, ma in Germania esistono delle eccezioni: lo abbiamo visto alla settimana Italiana di Francoforte dove, fra le altre, la Regione Puglia ha presentato i propri produttori in un unico padiglione, lo vedremo a Berlino durante l’Import Shop.

La Camera di Commercio Italiana per la Germania è il rappresentante ufficiale della fiera per il mercato italiano, supportando le imprese nella raccolta di informazioni e nell’iscrizione. Ovviamente c’è da affrettarsi, poiché i posti sono limitati.

Iscrizioni ed info

Quindi: sei un artigiano? Hai un’impresa che sa valorizzare il “Made in Italy” in ogni suo prodotto? Vuoi espandere o consolidare il tuo mercato all’estero?

Ma anche: sei una istituzione che vuole portare le imprese artigiane del proprio territorio all’estero?

Partire da un mercato interessante come quello di Berlino, supportati dalla Camera di Commercio Italiana per la Germania, può essere il passo giusto.

Per farlo puoi chiedere informazioni o iscriverti direttamente contattando Vincenza D’Ambrogio – vdambrogio [chiocciola] itkam [punto] org – o scrivendo nei commenti di questo post.

Foto da qui

Una risposta a “Perché per gli artigiani italiani è importante partecipare alla fiera "Import Shop" di Berlino”

  1. Esportare l'artigianato italiano a Berlino, partendo da una fiera [iscrizione] - italiagermania | il blog

    […] al fascino e alla qualità del prodotto made in Italy. Ne avevamo già parlato su ItaliaGermania presentando la scorsa edizione di Import […]

    Rispondi

Lascia un commento