Vini: le cantine della Sicilia fanno rete per esportare in Germania

Lo sapete che il 42% per cento del vino importato in Germania è italiano?

“In pratica su tredici milioni di ettolitri di vino importato, circa sei sono di vino italiano”

Inutile quindi dire come il mercato tedesco rappresenti per i vini italiani un importante obiettivo per le esportazioni.

Sicilia Gusto Mediterraneo nasce da questa consapevolezza! L’idea è di valorizzare e di accompagnare sul mercato tedesco 21 cantine siciliane. Promossa da IRVOS (Istituto Regionale Vini e Oli della Sicilia), ideato ed organizzato da di  P.R.C. Re Pubbliche, in collaborazione con la Camera di Commercio Italiana per la Germania e il giornalista Steffen Maus.

Un Road Show B2B per incontrare buyers, ristoratori, importatori tedeschi

Sicilia Gusto Mediterraneo sono quattro tappe, Francoforte, Monaco, Amburgo e Berlino, a partire da ottobre 2012, per promuovere la Sicilia attraverso il vino, l’olio extravergine d’oliva ed il pescato.

Ma sono anche quattro momenti di incontro B2B per far incontrare i produttori siciliani con gli operatori tedeschi del settore (buyers, ristoratori, importatori).

Il 26 giugno scorso, a Colonia, si è tenuta la presentazione del tour alla stampa ed agli operatori tedeschi, che comprendeva un seminario dedicato tenuto da Steffen Maus, giornalista tedesco e media partner del progetto, ed una degustazione dei vini.

Prepararsi al mercato tedesco

Le 21 cantine siciliane partecipanti sono state seguite tecnicamente e preparate attraverso schede di sintesi contenenti note riconducibili a prodotto, prezzo, condizioni della promozione, luogo (logistica).

Un’attività svolta preventivamente da Antonio Mercadante, consulente export, con lo scopo di selezionare per tipologie di prezzo e di prodotto le aziende più vocate al mercato tedesco con particolare attenzione al principale target group di riferimento, ovvero ristorazione e distribuzione.

La mappa delle cantine partecipanti

Sul web il Road Show è presente grazie ad una collaborazione con il portale specializzata Weinwelten e una mappa su geo.ItaliaGermania:

la geolocalizzazione delle cantine lega i produttori alla terra, un vantaggio competitivo visto che  le produzioni vinicole delle regioni più a sud d’Italia risultano essere al momento quelle che riscuotono maggiore interesse e curiosità.

Le regioni del sud Italia richiamano infatti territori ed ambienti produttivi legati alla notorietà dei paesaggi ed alla più autentica cultura Mediterranea. Un buon motivo e momento dunque per promuovere la Sicilia ed i suoi prodotti.

 

2 risposte a “Vini: le cantine della Sicilia fanno rete per esportare in Germania”

  1. Vini: 22 cantine siciliane all’attacco del mecato tedesco - italiagermania | il blog

    […] Vi ricordate che il 42% per cento del vino importato in Germania è italiano? […]

    Rispondi
  2. francesco gangale

    iniziativa molto interessante

    Rispondi

Lascia un commento