Perché bisogna venire a Berlino per parlare di impresa? [ItaliaGermania in pillole]

Per quanti hanno partecipato allo StartUp Italia Day e per quanti non ce l’abbiano fatta, una data da segnare. Un evento se possibile da non perdere. Il 13 e 14 ottobre prossimo a Berlino, la Enterpreneuership Stiftung organizza lo entrepreneurship summit.

Berlino, una capitale tra young digital e Fiscal Compact

Due giorni dedicati alle startup in una successione serrata di persone, idee, metodi, strumenti, presentazioni e suggerimenti.

Berlino è sede adatta: oggi epicentro veloce e snello di tante iniziative young digital. Non sappiamo dire se è la prossima Silicon Valley, certamente farebbe piacere fosse proprio Berlino ad insistere su sviluppo e crescita da accompagnare al Fiscal Compact del rigore europeo.

In città le risorse non mancano.

L’evento di ottobre

 

Ad ospitare fisicamente l’evento sarà la sua università libera, nel bell’edificio dedicato ad Henry Ford. L’evento scommette sul nostro potenziale, o meglio sulla circolazione di concetti che aiutino a liberare il potenziale inespresso.

Tre i principi guida degli organizzatori:

  • Prendere in considerazione iniziative ad alto potenziale innovativo (Konzept-creativ gruenden).
  • Far capire che la cultura d’impresa non coincide con le tecniche di amministrazione (Entrepreneuership nicht mit Business Administration gleichsetzen).
  • Preferire l’approccio modulare, costruttivo alla pretesa di saper fare tutto (Mit Komponenten gruenden, statt alles selber aufbauen zu wollen).

Le tematiche affrontate sono tante, dal Desing Thinking alla Business Model Creation. Dall”Innovationmanagement al SEO. Tra la platea di relatori ci pare importante citare Alexander Osterwalder, autore del prezioso Business Model Canvas.

Ci vediamo in ottobre a Berlino?

Lascia un commento