Lo spread che fa male alla Germania si conta in ingegneri: nel 2011 ne mancavano 92.000

In Germania, già nel 2011 si è registrato un calo del valore aggiunto di circa 8 miliardi di Euro, causato da una carenza di circa 92.000 ingegneri.

La forte carenza di personale qualificato rappresenta un grande problema per le piccole e medie imprese del Baden-Württemberg e di altre regioni della Germania orientate all’export. Ma come confermano studi effettuati dall’Associazione tedesca degli ingegneri e dell’Istituto dell’Economia tedesca (IW), tutta la Germania risente della mancanza di personale qualificato con il rischio di frenare l’attività imprenditoriale dei paesi di oltralpe.

L’appuntamento in diretta streaming

Con l’obiettivo di offrire una panoramica esaustiva sulle opportunità per attrarre personale qualificato italiano, il 22 giugno si terrà un evento a Schopfheim nella Foresta Nera, una delle tante regioni tedesche dove la domanda di specialisti è in continuo aumento. Evento patrocinato dalla Commissione Europea nell’ambito della Enterprise Europe Network.

Al fine di attrarre eccellenza tecnica dall‘Italia, con la quale costruire un team internazionale di specialisti nelle aziende locali, la Camera di Commercio Hochrhein-Bodensee con sede a Costanza organizza in collaborazione con la Camera di Commercio Italiana per la Germania (CCIG) e Enterprise Europe un seminario a Schopfheim, in programma il 22 giugno 2012 dalle ore 9 alle ore 12.

Per i tanti di voi che non potranno esserci trasmetteremo l’evento in lingua tedesca grazie alla diretta streaming da questo blog, mentre sul nostro account Twitter potrete seguire la diretta in Italiano ed in Inglese.

Una forte carenza di figure professionali

I lavori saranno introdotti da Ronny Seifert, direttore dell’ufficio regionale della Camera di Commercio Italiana per la Germania a Lipsia:

Noi come Camera bilaterale vogliamo che il nostro ruolo di intermediazione tra l’Italia e la Germania riguardi anche il mercato del lavoro, poiché se da un lato in Germania c’è una forte carenza di figure professionali operanti negli uffici tecnici delle aziende, dall’altro in Italia gli specialisti qualificati per i settori automotive, metalmeccanico, tessile, edile ed informatico sono senza lavoro”

Il seminario si aprirà con il saluto di

e proseguirà con gli interventi di

  • Ronny Seifert, direttore dell’Ufficio Regionale della Camera di Commercio Italiana per la Germania di Lipsia
    “Esperti economici e di mercato in Italia: il punto di vista della Camera di Commercio Italiana per la Germania”
  • Ramiro Vera Fluixá, Service International Personal dell’Agenzia Federale del Lavoro di Stoccarda
    “Opportunità per attività professionale all’estero dal punto di vista dell’agenzia di collocamento”
  • David Einhaus, Catherina pioggia Stutz, studio legale Dr. Einhaus & Partner
    “Diritto caratteristiche dell’occupazione tra Italia e Germania”
  • Moritz GutmannGI Group Deutschland GmbH
    “Opportunità di fabbisogno di personale dall’estero dal punto di vista di un servizio privato di personale”

Per ulteriori informazioni: qui

Foto da qui

Lascia un commento